Nascosti nell’ombra di Maya Banks è il nuovo avvincente capitolo di una saga romantic suspense che in patria è arrivata alla decima pubblicazione e il cui successo non accenna a diminuire. Protagonista di quest’ultimo romanzo è Garrett, il fratello che tutti desidererebbero avere ed il nemico che nessuno vorrebbe mai trovarsi davanti. Ma una donna, con un passato doloroso alle spalle, farà vacillare tutte le sicurezze del nostro eroe.

Trama e info Nascosti nell’ombra

Copertina Nascosti nell'ombra di Maya Banks
Copertina Nascosti nell’ombra di Maya Banks

Titolo: Nascosti nell’ombra

Serie: KGI (Kelly Group International) #3

Autore: Maya Banks

Casa editrice: Leggereditore

Genere: Romantic suspense

Trama

Unica testimone di un omicidio a sangue freddo compiuto dal fratellastro, Sarah Daniels è costretta a nascondersi. L’uomo ha agito per proteggerla e lei, sopraffatta dal senso di colpa, decide di far sparire le proprie tracce. Quando la CIA inizia a indagare sul caso chiede l’intervento del KGI, la squadra speciale composta dai fratelli Kelly. Il compito di tenere d’occhio Sarah, nel tentativo di risalire all’assassino, viene affidato a Garrett. Il fratellastro della donna è un nemico giurato del KGI, e Garrett ha un conto in sospeso con lui. Ma non appena viene a conoscenza del passato oscuro di Sarah per lui tutto passa in secondo piano, e proteggerla diventa la sua missione più importante.

Review Nascosti nell’ombra – Un avvincente mix di azione e romanticismo

Valutazione personale: 4.5/5

Terzo attesissimo capitolo della saga KGI (Kelly Group International) arrivata alla decima pubblicazione in America e il cui successo non accenna a diminuire. L’autrice, regina del genere erotico, ha deciso di tentare la via del romantic suspense e la sua è stata sicuramente una scelta vincente.

Infatti questa bella serie incarna tutte le caratteristiche del genere e ci propone un mix di azione, mistery, romanticismo e passione che, devo ammettere, migliora libro dopo libro.

Questo terzo romanzo infatti mi è piaciuto più dei precedenti (specie del primo L’ora della verità, di cui vi linko la nostra recensione) sia per la trama, particolarmente intrigante e sofferta, sia per i due notevoli protagonisti egregiamente descritti ed approfonditi.

Come sempre i personaggi della Banks non sono mai bianchi e neri ma hanno mille sfaccettature e si destreggiano in una zona grigia, sempre borderline tra il bene e il male o tra il giusto e l’ingiusto.

Garrett si reputa un uomo retto e con un alto senso dell’onore, ma il suo desiderio di giustizia lo porterà ad ingannare senza pietà l’ingenua e fragile Sarah. L’ombra di questa menzogna aleggerà, come una cappa grigia, per l’intero svolgersi della trama, influenzando le azioni e le emozioni dell’uomo.

Sarah è un personaggio controverso e anche lei non è completamente esente da colpe, il suo non voler accettare quelle che sono le malefatte del fratellastro è certamente una colpa di omissione, perché lei nel profondo “sa” che Marcus non è una bella persona. Ma per affetto e anche per la propria tranquillità personale, preferisce soprassedere a quelle che sono le ovvie mancanze del fratello.

Fratelli e legami di sangue

Sarah in Nascosti nell'ombra
Sarah in Nascosti nell’ombra

I legami fraterni sono uno dei punti cardine di questo bel libro e infatti:

Un fratello può esserlo anche solo a metà, ma nonostante ciò può amare così profondamente da dimenticare la propria sicurezza e stravolgere la propria vita per proteggere l’onore della sorella. All’inizio del libro non ho potuto fare a meno di parteggiare per il tenebroso Markus e ammetto di essere rimasta notevolmente stupita di come l’autrice abbia deciso di gestire il finale del libro.

Una sorella può non avere lo stesso sangue ma per i fratelli maggiori sarà sempre la cucciola del gruppo. Ed infine anche l’odiosa Rusty viene accettata dagli uomini Kelly che si ergono a barriera per proteggerla da un violento compagno. Mi dispiace, ma proprio non riesco a farmela diventare simpatica questa adolescente ingrata e rancorosa. Sembra che l’autrice voglia dedicare a lei ed al poliziotto Sean uno dei prossimi libri, chissà se finalmente riuscirò ad apprezzarla un po’ di più.

Fratelli può voler dire dividere lo stesso sangue, la stessa vita e le stesse battaglie.

Adoro i fratelli Kelly ed il loro continuo stuzzicarsi a vicenda, con quel linguaggio da scaricatori di porto che magicamente scompare di fronte alla loro energica madre. Garrett rimane al momento il mio preferito mentre Ethan è quello che ho apprezzato di meno. Ma ognuno di loro ha delle peculiarità che lo contraddistinguono e non vedo l’ora di leggere il prossimo libro dedicato a Nathan e poi anche quello di Donovan, il nerd del gruppo.

Ed infine esistono anche i cosiddetti “brothers in arm”, quelli che ti coprono le spalle durante le missioni, che rischiano la vita insieme a te giorno dopo giorno, fino a creare un rapporto di cameratismo, di amicizia profonda e di affetto indissolubile.

Durante le varie vicissitudini l’autrice ci regala scampoli di vita degli “operativi” del Kelly Group ed è realmente difficile non affezionarsi al compassionevole Rio (il suo sarà il quinto libro) che mette a disposizione il suo rifugio segreto, al taciturno Steele o incuriosirsi della tensione (sessuale?) e dei continui battibecchi tra P.J. e Cole. Anche loro avranno un loro libro e sono veramente curiosa di saperne qualcosa di più su questa donna così fredda e misteriosa.

Ma bisogna ammettere che le donne della Banks sono sempre molto interessanti, controverse ed affascinanti così come la protagonista di questo romanzo.

Sarah e Garrett – una sofferta storia d’amore

Sarah è una donna che ha sofferto molto e sta cercando di ricucire i pezzi della sua vita. Certo non incarna le caratteristiche di un’eroina, infatti è fragile, vulnerabile, impaurita ed incredibilmente ingenua. Fa tenerezza vedere come cade (con tutte le scarpe oserei dire) nella trappola di Garrett e per tutto il libro mi sono chiesta come avrebbe mai potuto perdonare un inganno del genere, seppur ordito per nobili motivi. Eppure, nonostante ciò, in alcuni momenti Sarah dimostrerà determinazione e coraggio e saprà infine discernere tra bene e male e tra giusto e sbagliato.

Garrett
Garrett

Garrett è sempre stato il mio fratello preferito, rude e burbero ma con un cuore d’oro. Ha un carattere equilibrato ed un senso della giustizia molto sviluppato e proprio per questo si trova in enorme difficoltà a gestire tutte le bugie che deve propinare al Sarah, specialmente dopo aver compreso quanto la ragazza abbia sofferto nel passato.

Le storie d’amore in questa serie sono sempre molto sofferte e anche in questo caso le bugie, gli inganni e le cose non dette, rischieranno di compromettere la scintilla di un amore profondo che sta nascendo tra i due protagonisti. Garrett e Sarah scoprono di amarsi a poco a poco ed anche il livello di sensualità fino a più della metà del libro è piuttosto basso. Ma quando infine l’incendio divampa sarà difficile non rimanere scottati.

Considerazioni finali

Come sempre lo stile dell’autrice è brillante ed incisivo e non risulta mai monotono o noioso. La prosa fluida e scorrevole beneficia di un ottimo lavoro di traduzione che rende la lettura un vero piacere.

Consiglio questo libro a tutti gli amanti del genere, vi posso assicurare che in Nascosti nell’ombra troverete tutti gli ingredienti che fanno di un romantic suspense un ottimo libro. Azione, cameratismo, mistery, amore, passione e romanticismo.

Qui le altre recensioni della serie:

Acquista il libro

Leggi e scrivi con noi

Siamo alla ricerca di una nuova Redattrice, amar leggere e scrivere sono gli unici requisiti fondamentali! Clicca sull'immagine se interessata. Cercasi Redattrice